Informazioni sull'EPT

EUROPEAN POKER TOUR

Play Poker

La Storia dell'EPT

La Stagione 11 dello European Poker Tour (EPT) rimarrà nella storia del tour. Con la prima tappa in assoluto nell'Isola di Malta, il primo vincitore spagnolo di un evento EPT, i grandi eventi di Londra e delle Bahamas, la Stagione 11 non verrà dimenticata facilmente. Congratulazioni al francese Jean Montury che ha conquistato il primo Main Event dell'EPT di Malta nella storia del tour vincendo un premio di €687.400. Lasciando il meglio alla fine, la Spagna adesso ha il primo vincitore di un titolo EPT con Adrian Mateo, che ha battuto 563 avversari nel Main Event del PokerStars and Monte-Carlo® Casino Grand Final guadagnando €1.082.000. In ognuna delle otto tappe del tour abbiamo visto svolgersi un gioco ad altissimi livelli e l'EPT ha dimostrato ancora una volta che i suoi poker festival sono i migliori d'Europa. Visita la pagina dei Risultati per ulteriori informazioni.

La Stagione 10 dello European Poker Tour ha completato un decennio di eventi di successo del poker live di classe a livello mondiale. Il programma come sempre ha riproposto le migliori destinazioni del continente, con due  modifiche. La tappa di Londra si è svolta in autunno, mentre Sanremo in primavera, appena prima del Grand Final di Monaco. Ognuno degli otto eventi è stato un vero festival del poker con oltre 6.500 giocatori che hanno partecipato ai tornei di questa stagione creando un montepremi totale di quasi 40.000.000. Da Barcellona a Monaco, e in tutte le tappe intermedie, la stagione 10 dell’EPT è stata una pietra miliare nella storia del più ricco poker tour d’Europa.

La Stagione 9 vede il miglior poker tour del mondo concentrarsi su festival più grandi con un maggior numero di eventi. Ciascuna delle otto tappe, tra cui la PCA 2013, mette in campo più poker, più varietà e più livelli di buy-in. Le destinazioni dell'EPT sono sempre davvero affascinanti e la Stagione 9 inizia in grande stile, con un gigantesco evento a Barcellona che attira oltre 1.000 giocatori al Main Event, prima di spostarsi a Sanremo, Praga, Deauville, Londra, Berlino e infine Monaco per il Grand Final a maggio 2013. Ogni tappa si rivela indimenticabile e regala la migliore esperienza possibile a tutti i giocatori.

La Stagione 8 è l'ultima ad essere caratterizzata da un 'mega-programma' che comprende 13 eventi in calendario e la prima tappa in Grecia, con l'EPT di Loutraki. Nei primi mesi tre giocatori tedeschi si accaparrano vittorie nei Main Event: Ronny Kaiser (Tallinn), Martin Schleich (Barcellona) e Benny Spindler (Londra). In seguito, saranno i danesi a infilarne tre di seguito verso la fine della stagione, con Mickey Petersen (Copenaghen), Fred Jensen (Madrid) e Jannick Wrang (Campione). Il professionista ceco Ondrej Vinklarek conquista il titolo di Player of the Year.

La Stagione 7 include di nuovo 13 eventi, mentre la capitale estone Tallinn prende il posto di Kiev nel programma. I momenti salienti della stagione includono le vittorie del pro britannico Toby Lewis all'EPT di Vilamoura, dello studente scozzese David Vamplew all'EPT di Londra, del Team PokerStars Pro Nacho Barbero all'evento High Roller dell'EPT di Londra e naturalmente Robert Romanello che piange di felicità per venti minuti buoni dopo aver vinto l'EPT di Praga. Eugene Katchalov, inoltre, si guadagna l'attenzione di tutto il mondo vincendo l'evento High Roller PCA per $1,5 milioni. Per la prima e unica volta, l'EPT lascia Monaco per il Grand Final che si disputa a Madrid, dove ElkY si aggiudica l'evento High Roller per €525.000. Il portoghese Fernando Brito conquista il titolo di Player of the Year.

La Stagione 6 vede l'aggiunta di altri quattro eventi al programma, con un esordio per la prima volta in agosto. Le nuove destinazioni sono la capitale ucraina Kiev, Vilamoura in Portogallo, Berlino in Germania e il primissimo evento Snowfest dell'EPT, nella splendida località sciistica austriaca di Saalbach-Hinterglemm. Ancora una volta nuove star vengono “scoperte” o si costruiscono una reputazione con vittorie nell'EPT. Tra le nuove star menzioniamo Max Lykov (Kiev), Jake Cody (Deauville), Anton Wigg (Copenaghen) e Kevin MacPhee (Berlino). Liv Boeree è la terza giocatrice nella storia a trionfare in un Main Event, battendo un field da record di 1.240 giocatori all'EPT di Sanremo per una vincita di €1.250.000. Più di 9.000 giocatori si affrontano nell'arco del festival, creando un montepremi totale di oltre €56 milioni. È anche il primo anno degli EPT Awards, con il campione di Kiev Max Lykov che si aggiudica il titolo di Player of the Year.

La Stagione 5 dà il benvenuto a 2.000 giocatori in più rispetto alla Stagione 4, mentre la capitale ungherese Budapest sostituisce Baden nel programma. Il montepremi totale raggiunge i €55 milioni e il numero di nazionalità schizza a 97: giocatori davvero di tutto il mondo partecipano ormai all'EPT, con migliaia di qualificati online tramite PokerStars. Tra i momenti salienti, da segnalare Bertrand "ElkY" Grospellier che vince l'evento High Roller PCA (solo un anno dopo aver vinto il Main Event PCA) e Jason Mercier che vince l'evento High Roller dell'EPT di Londra (solo sei mesi dopo essersi aggiudicato l'EPT4 Sanremo). Il canadese Poorya Nazari incassa il premio più grosso nella storia del tour, $3 milioni al Main Event PCA, mentre Sandra Naujoks è la seconda giocatrice che si aggiudica un titolo, trionfando all'EPT di Dortmund per €917.000.

È nella Stagione 4 che il programma raggiunge per la prima volta dimensioni epiche, con tre eventi aggiunti rispetto all'anno precedente, per un totale di 11. La PokerStars Caribbean Adventure, da tre anni organizzata a gennaio nelle Bahamas, entra per la prima volta a far parte del circuito EPT. Si aggiungono anche Sanremo in Italia e la capitale ceca, Praga. Entrambe le tappe rimarranno nel calendario delle stagioni successive. Il montepremi totale raddoppia di nuovo, con quasi €40 milioni di euro distribuiti in premi nei Main Event. Numerose star, tra cui il primo “milionario” della S4 all'EPT di Barcelona Sander Lyllof, Julian Thew (Baden), Arnaud Mattern (Praga), Bertrand "ElkY" Grospellier (PCA), Mike McDonald (Dortmund, il vincitore più giovane del tour: 18 anni) e il pro online americano Jason Mercier rendono memorabile la Stagione 4. A questo punto nessuno ancora lo immagina, ma la vittoria da €869.000 di Jason Mercier a Sanremo segna l'inizio della sua carriera fenomenale nel poker live, con vincite in tornei live che nel tempo finiranno per superare i $10 milioni.

La Stagione 3 raddoppia nuovamente il numero dei giocatori e il montepremi, oltre ad ampliare il programma. Niente Deauville (per un po'), ma Varsavia e Dortmund vengono aggiunte al calendario, per un totale di otto eventi e quasi 3.500 giocatori. Il montepremi per la stagione si avvicina ai €20 milioni. Da segnalare la prima vittoria di una giocatrice (Vicky Coren, che trionfa all'EPT di Londra vincendo £500.000) e il primo vincitore di un un premio che supera un milione di euro, Gavin Griffin nel Grand Final che si porta a casa ben €1,8 milioni. La Stagione 3 inoltre dà il via alla celebrata trasmissione via web EPTLive, a partire dalla diretta dell'evento di Dortmund.

La Stagione 2 porta l'EPT a raggiungere nuove vette. Nonostante un aumento nei buy-in (che ora raggiungono i €4.000), il tour attrae 500 giocatori in più nei Main Event, raggiungendo i €10 milioni di montepremi, quasi il doppio della stagione precedente. Ogni evento ha field più grandi, montepremi e premi per i vincitori molto più sostanziosi - in cinque eventi si raggiunge €1 milione e il montepremi del Grand Final Main Event si avvicina ai €3 milioni. L'EPT di Baden sostituisce Vienna nel programma e l'EPT di Deauville diventa il torneo di poker live più grande d'Europa, con 433 giocatori che si sfidano nello splendido Casinò Barrière. È qui che lo studente svedese Mats Iremark trionfa con €480.000, mentre un altro studente, l'americano Jeff Williams, vince il Grand Final della stagione due mesi dopo. Il diciannovenne Williams porta a casa in Georgia €900.000 dopo aver battuto un field di 298 giocatori.

Stagione 1 Il primo EPT in assoluto si svolge presso il Casinò di Barcellona nel settembre del 2004, quando 229 giocatori lottano per un primo premio di €80.000. Il giocatore svedese Alex Stevic si aggiudica il Main Event dopo una battaglia heads-up di oltre quattro ore contro l'irlandese Dave O’Callaghan, ancora oggi uno dei duelli heads-up più lunghi nella storia dell'EPT. Tutti e sette gli eventi della prima stagione vengono trasmessi in televisione, con il tour che visita Londra, Dublino, Copenaghen, Deauville e Vienna prima di concludersi con uno spettacolare evento Grand Final a Monte Carlo. Rob Hollink è il primo campione dell'EPT Grand Final, superando un field di 211 giocatori e vincendo un primo premio di €635.000. A parte un'edizione svoltasi a Madrid, Monaco da allora è la sede dell'EPT Grand Final. 1.468 giocatori partecipano ai Main Event della prima stagione, creando un montepremi totale di quasi €5 milioni.

Poker Table

Sei un nuovo giocatore?

Scarica il software di poker gratuito
PokerStars dà a tutti la possibilità di trasformare pochi euro in un ambito posto in un Main Event dello European Poker Tour.

Play Poker
Fantasypoker
News